Il capi-comunismo

27 Apr

A salvare il partito comunista cinese dal terremoto del blocco sovietico è proprio il capi-comunismo.

Un ibrido nato dall’unione bizzarra di due sistemi apparentemente antitetici: il maoismo e il capitalismo.

Il prezzo che la popolazione paga è alto: reprresione dei moti di tienanmen e sfruttamento, a volte disumano, dei lavoratori migranti.

Tutti in Cina ne sono perfettamente consapevoli. Ma la modernizzazione, si sa, non è un bene a buon mercato.

(Loretta Napoleoni)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: