Le piante, gli animali, le nuvole, il giorno e la notte

23 Ago

Sono stupito deluso, e contento di me,
sono afflitto depresso ed entusiasta.
Sono tutte queste cose insieme e non so tirare le somme.
Sono incapace di stabilire se alla fine valgo o non valgo,
non ho un giudizio da dare su me stesso e sulla mia vita.
Non c’è nulla di cui mi senta veramente sicuro.
Quando Lao Tzu afferma, “Tutti sono chiari e io sono offuscato”,
esprime quello che provo io ora;
nella mia vecchiaia e nella mia età avanzata.
Eppure ci sono così tante cose che mi riempiono:
le piante, gli animali, le nuvole, il giorno e la notte,
e l’eterno che è nell’uomo.
Quanto più mi sono sentito insicuro di me stesso,
tanto più è cresciuto in me un senso di affinità con tutte le cose.
Anzi, è come se quel senso di alienazione,
che per tanto tempo mi ha separato dal mondo,
si fosse adesso trasferito nel mio mondo interiore,
rivelandomi una insospettata estraneità a me stesso.

(Carl Gustav Jung)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: