Ma chi ti credi di essere?

24 Mag

Vado avanti, meno incurante di un tempo.

Non so cosa il passato mi riserva (come diceva Sagan) ma vado avanti, nel terrore meravigliato, perchè non ho altra scelta, vado avanti, meno incurante di un tempo, ma vado avanti comunque, vado avanti nonostante tutto, vado avanti e vi giuro che è bello.

(Frédéric Beigbeder)

Una Risposta a “Ma chi ti credi di essere?”

  1. Matteo 24 maggio 2011 a 20:34 #

    Avanti trovi la forza che indietro non avevi e che restando fermo non avresti raccolto. Pure se andare avanti non è propriamente una scelta, io trovo sia ammirevole talvolta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: