Tag Archives: festa

Se ci spuntassero i fiori

4 Lug

Se invece dei capelli sulla testa
ci spuntassero i fiori, sai che festa?
Si potrebbe capire a prima vista
chi ha il cuore buono, chi la mente trista.
Il tale ha in fronte un bel ciuffo di rose:
non può certo pensare a brutte cose.
Quest’altro, poveraccio, è d’umor nero:
gli crescono le viole del pensiero.
E quello con le ortiche spettinate?
Deve avere le idee disordinate,
e invano ogni mattina
spreca un vasetto o due di brillantina.

(Gianni Rodari)

Vivere 38 ore al giorno

5 Set

Vivere è stare svegli,
e concedersi agli altri,
dare di sé sempre il meglio,
e non essere scaltri.
Vivere è amare la vita,
coi suoi funerali e i suoi balli,
trovare favole e miti
nelle vicende più squallide.
Vivere è attendere il sole
nei giorni di nera tempesta,
schivare le gonfie parole
vestite con frange di festa.
Vivere è scegliere le umili
melodie senza strepiti e spari,
scendere verso l’autunno
e non stancarsi d’amare.

(Angelo Maria Ripellino)

Non essere scaltri

6 Feb

Vivere è stare svegli,
e concedersi agli altri,
dare di sé sempre il meglio,
e non essere scaltri.

Vivere è amare la vita,
coi suoi funerali e i suoi balli,
trovare favole e miti
nelle vicende più squallide.

Vivere è attendere il sole
nei giorni di nera tempesta,
schivare le gonfie parole
vestite con frange di festa.

Vivere è scegliere le umili
melodie senza strepiti e spari,
scendere verso l’autunno
e non stancarsi d’amare.

(Angelo Maria Ripellino)

Uno di maggio #1

1 Mag

Non fa niente, vado a lavorare anche se è primo Maggio, basta che non arrivano troppi pazienti in reparto.

 

(Caterina Moramarco, cioè mia madre, al lavoro in ospedale dalle 6 di questa mattina)

R.E.M

24 Set

L’abilità a partecipare ad una festa è sapere quando è il momento di lasciare.

 

(Michael Stipe)

Sgarbi quotidiani

20 Mag

Berlusconi si compiace con me, perché non tratto le sue vicende private. A me non interessa dove mette il cazzo Berlusconi, a me interessa dove metto il mio.

(Vittorio Sgarbi)

Reali, d’Inghilterra

30 Apr

Da quando sono a Downing Street ho imparato una cosa: se la Regina ti chiede di partecipare ad una festa devi dire sì.

Se te lo chiede Berlusconi, è meglio dire di no.

(David Cameron)