Archivio | Musica RSS feed for this section

I migliori 20 singoli del 2018: posizioni dalla 10 alla 1

2 Gen

Ciao a tutte e tutti.
Ricordo i criteri di selezione che hanno portato a questa classifica, che sono gli stessi degli anni precedenti.

1. Solo singoli
2. Pubblicati su Youtube dal primo gennaio a oggi

La prima parte della classifica è stata pubblicata qui, sempre su questo blog.

Ho preparato una playlist Spotify apposita dal nome ‘Singoli del 2018’, che è pubblica (la trovate qui) e che ora contiene tutti e i miei 20 singoli preferiti dell’anno appena finito.

Buon ascolto!

10. Middle Kids – Mistake

You’re standing out in the rain tonight
Like you got something to say to God
And you got a debt to pay back
For something you did way back
You wanna make it okay

 

9. Kendrick Lamar + Sza – All The Stars

Tell me what you gon’ do to me
Confrontation ain’t nothin’ new to me
You can bring a bullet, bring a sword
Bring a morgue, but you can’t bring the truth to me
Fuck you and all your expectations
I don’t even want your congratulations
I recognize your false confidence and calculated promises all in your conversation

 

 

8. Bicep – Opal (Four Tet Remix)

 

 

7. Maggie Rogers – Fallingwater

I never loved you fully in the way I could
I fought the current running just the way you would
And now I’m in the creek
And it’s getting harder
I’m like falling water

 

 

6. Jorja Smith – The One

There’s choosers, there’s takers
There’s beggin’, heartbreakers
I don’t wanna be that way

 

 

5. Christine And The Queens – The Walker

I am out for a walk
And I will not be back ‘til they’re staining my skin
This is how I chose to talk
With some violent hits, violent blossoms akin
Every night I do walk
And if they’re looking down I’m offering my chin
This is how I chose to talk
With some violent hits, violent blossoms akin

 

 

4. Hozier feat. Mavis Staples – Nina Cried Power

It’s not the shade we should be cast in
It’s the light and it’s the obstacle that casts it
It’s the heat that drives the light
It’s the fire it ignites
It’s not the wakin’, it’s the risin’

 

 

3. Arctic Monkeys – Four Out Of Five

All the nights that never happened
And the days that don’t exist
At the information action ratio
Only time that we stop laughing
Is to breathe or steal a kiss
I can get you on the list for all the clubs
I can lift you up another semitone

 

2. Florence + The Machine – Hunger

I thought that love was in the drugs
But the more I took, the more it took away
And I could never get enough
I thought that love was on the stage
You give yourself to strangers
You don’t have to be afraid
And then it tries to find a home with people, oh, and I’m alone
Picking it apart and staring at your phone

 

1. Calvin Harris + Dua Lipa – One Kiss

I just wanna feel your skin on mine
Feel your eyes do the exploring
Passion in the message when you smile
Take my time

I migliori 20 singoli del 2018: posizioni dalla 20 alla 11

24 Dic

Ciao a tutte e tutti.
Ricordo i criteri di selezione che hanno portato a questa classifica, che sono gli stessi degli anni precedenti.

1. Solo singoli
2. Pubblicati su Youtube dal primo gennaio a oggi

La seconda parte della classifica è stata pubblicata sempre su questo blog, qui.

Ho preparato una playlist Spotify apposita dal nome ‘Singoli del 2018’, che è già pubblica (la trovate qui, che ora contiene solo i 10 singoli che trovate qui sotto e che sarà completa, per l’appunto, lunedì 31 dicembre.

Buon ascolto!

20. Thom Yorke – Suspirium

When I arrive
Will you come and find me?
Or in a crowd
Be one of them?

 

 

19. BADBADNOTGOOD & Little Dragon – Tried

I tried to find joy
I tried to find ease
When will the storm desist
August of rain
Who is my pleading
The pain inside of me
Lord I have tried
Been holding it in
Both my hands were tied
I tried

 

 

18. Elisa – Se Piovesse Il Tuo Nome

La città incontra il tuo deserto
Che io innaffio da sempre
Sarà la mia omissione
Sarà, sarà, sarà
Che ora ho un fiore nella bocca

 

17. LCD Soundsystem – Oh Baby

Oh baby
Lean into me
There’s always a side door
Into the dark
Into the dark, shh

 

 

16. Celeste – Lately

Lately i’ve been useless
Lately i’m bullishit too

 

 

15. Villagers – A Trick Of The Light

And if I see a sign in the sky tonight
No one’s gonna tell me it’s a trick of the light
May never come but I’m willing to wait
What can I say? I’m a man of the faith
And there’s an ocean in my body
And there’s a river in my soul
And I’m crying

 

 

14. LUMP – Curse of Contemporary (Jata Remix)

If you should be bored in California
I’m sure I’m not the first to warn ya
Don’t read in too much to all the signs and turns
Keep your wits about you with your mind freedom

 

13. Lykke Li – Deep End

Swimming pool, swimming pool
Indigo, deep blue, deep blue
Oh, baby I know where you’ve been
I know where you’ve been, in the deep end

 

 

12. George Ezra – Paradise

Paradise, hold on hold on
Meet me there, hold on hold on

 

 

11. Superorganism – Everybody Wants To Be Famous

Feeling like a boss, and
Staring at the stars, it
Doesn’t matter the cost, ‘cause
Everybody wants to be famous
I’m calling the shots, so
See you over at Mars, it
Doesn’t matter the cost, seems like
Everybody wants to be

 

 

Ai massimi sistemi

6 Feb

Andrò controcorrente ma il discorso per me va riportato ai massimi sistemi: la musica, l’arte, l’espressione. È tutto troppo votato all’efficacia, ai risultati, e purtroppo a causa di questo sta uscendo un mare di merda! Ci troviamo in una cloaca gigantesca e finché la gente non capirà che non sono i numeri a determinare l’importanza o meno di una cosa non ne usciremo.

(Manuel Agnelli)

I 20 migliori singoli del 2017, secondo me – posizioni dalle 10 alla 1

31 Dic

Classifica sindacabilissima.
Criterio di elezione: solo brani usciti come singoli nel 2017.

Non valgono dunque brani usciti prima e diventati famosi nell’anno in corso, così come non valgono brani più belli dei singoli ma non usciti come singoli.

Il 24 dicembre ho pubblicato la prima puntata (con le posizioni dalla 20 alla 11) sempre sul mio blog personale. Lo trovate qui.

Ho anche creato una playlist Spotify per l’occasione.

10. Four Tet – Planet

 

9. Lucy Rose – I Can’t Change It All

 

8. Lorde – Green Light

 

7. Maggie Rogers – On+Off

 

6. Cigarettes After Sex – Apocalypse

 

5. Drake – Signs

 

4. Future – Mask Off (Kendrick Lamar remix)

 

3. The XX – Hold On (Jamie XX remix)

 

2. St. Vincent – New York

 

1. London Grammar – Hell To The Liars

I 20 migliori singoli del 2017, secondo me – posizioni dalle 20 alla 11

24 Dic

Classifica sindacabilissima.
Criterio di elezione: solo brani usciti come singoli nel 2017.

Non valgono dunque brani usciti prima e diventati famosi nell’anno in corso, così come non valgono brani più belli dei singoli ma non usciti come singoli.

Il 31 dicembre pubblicherò la seconda puntata (con le posizioni dalla 10 alla 1) sempre sul mio blog personale. La trovate qui.

Ho anche creato una playlist Spotify per l’occasione.

 

20. George Fitzgerald – Burns

 

19. Charlotte Gainsbourg – Ring-a-Ring O’Roses

 

18. Daphni – Face to Face

 

17. Sampha – (No One Knows Me) Like The Piano

16. Laura Marling – Wild Fire


15. Fatima Yamaha – Araya


14. Sigrid – Strangers


13. Jorja Smith – Teenage Fantasy


12. Wolf Alice – Don’t Delete The Kisses


11. Kendrick Lamar – LOVE

La musica è il respiro della gente

22 Dic

Non credo sia possibile vivere senza musica, pensate che mondo orribile sarebbe, non riesco a immaginare nulla di peggio. Senza musica il pianeta potrebbe morire, la musica è il respiro della gente, è quello che fa muovere il sangue nel corpo umano, è un’arte che mette in moto la vita.

(Lou Reed)

Niente di tutto questo

13 Ott

Ci sono persone pagate per dare notizie, altre per tenerle nascoste, altre per falsarle. Io non sono pagato per far niente di tutto questo.

(Rino Gaetano)