Tag Archives: emil cioran

Fonte inesauribile di disgrazie

25 Ott

La timidezza, fonte inesauribile di disgrazie nella vita pratica, è la causa diretta, anzi unica, di ogni ricchezza interiore.

(Emil Cioran)

Annunci

Verità irrespirabili

23 Ago

Noi non abbiamo scelta se non tra verità irrespirabili e imbrogli salutari. Soltanto le verità che non permettono di vivere meritano il nome di verità. Superiori alle esigenze del vivente, non accondiscendono ad essere nostre complici. Sono verità “inumane”, verità da vertigine e che si respingono perché nessuno può fare a meno di sostegni camuffati da slogan o da dei.

(Emil Cioran)

Al punto di saturazione

18 Ott

Ho di nuovo smesso di fumare. La notte scorsa mi sono svegliato con un tale odio per il tabacco che, quando mi sono alzato, ho distrutto l’ultimo pacchetto di sigarette che avevo, il bocchino e tutto il piccolo arsenale della più grottesca intossicazione che esista.
Inutile cercare di togliersi un’abitudine con la volontà; si smette solo quando si arriva al punto di saturazione, alla nausea e all’esasperazione. Si trionfa solo di ciò che si odia, dopo averlo amato.

(Emil Cioran)

Un libro fallito

19 Ott

Il mio intento, quando scrivo un libro, è di svegliare qualcuno, di fustigarlo. Un libro deve sconvolgere tutto, rimettere ogni cosa in discussione. Un libro che lascia il lettore uguale a com’era prima di leggerlo, è un libro fallito.

(Emil Cioran)

Un tale è diventato indifferente

3 Giu

La curiosità, non lo si ricorderà mai abbastanza, è il segno che si è vivi e ben vivi; la curiosità risolleva e arricchisce ad ogni istante questo mondo, vi cerca ciò che in fondo non smette di proiettarvi, è la modalità intellettuale del desiderio. Perciò, a meno che non sbocchi nel nirvana, l’incuriosità è un sintomo dei più allarmanti. In certe contrade dell’America latina, è consuetudine annunciare un decesso in questo modo: “Un tale è diventato indifferente”. Questo eufemismo da partecipazione funebre nasconde una filosofia profonda.

(Emil Cioran)

Col pensiero

18 Mar

Se tutti coloro che abbiamo ucciso col pensiero scomparissero davvero, la terra non avrebbe più abitanti.

(Emil Cioran)

Sempre in disparte

22 Feb

Sempre in disparte, apparentemente in regola con tutto, in realtà irregolare in tutto.

(Emil Cioran)