Archivio | futuro RSS feed for this section

Liberi di sbagliare

23 Ott

Nel mio ruolo d’insegnante di filosofia al liceo, sovente vedo allievi mortificati dai brutti voti ricevuti. Evidentemente nessuno li ha informati che l’essere umano può fallire. Eppure è un concetto semplice: possiamo fallire. Un concetto semplice che, tuttavia, credo contenga qualcosa della nostra verità. Gli animali non possono fallire, perché il loro comportamento è dettato dall’istinto: per non sbagliarsi devono solo obbedire alla propria natura. Ogni volta che l’uccello costruisce il proprio nido lo fa alla perfezione. D’istinto sa che cosa deve fare. Non ha bisogno d’imparare dai propri fallimenti. Sbagliandoci, andando incontro al fallimento, manifestiamo la nostra verità di uomini: non siamo né animali determinati dall’istinto, né macchine perfettamente programmate, tanto meno dèi. Possiamo fallire perché siamo uomini e siamo liberi: liberi di sbagliare, liberi di correggerci, liberi di progredire.

(Charles Pépin)

Annunci

Un passo di danza

29 Mag

Dobbiamo fare: dell’interruzione un nuovo cammino, della caduta un passo di danza, della paura una scala, del sogno un ponte, del bisogno, un incontro.

(Fernando Sabino)

Fuorché il provvisorio

3 Apr

In Italia nulla è stabile fuorché il provvisorio.

(Giuseppe Prezzolini)

Il mio sa che non lo riformerà

13 Dic

Ogni generazione si sente senza dubbio chiamata a riformare il mondo. La mia sa che non lo riformerà, ma il suo compito è forse ancora maggiore. Consiste nell’impedire al mondo di distruggere se stesso.

(Albert Camus)

Spettinare un sistema

27 Giu

Ci sono molti modi per spettinare un sistema: disobbedire, sottrarsi, dire la verità.

(Chiara Centamori)

Prudenza e tolleranza

18 Gen

Per riuscire ad orientarsi nel mondo è opportuno farsi una grande provvista di prudenza e tolleranza: con la prima ci si protegge da danni e perdite con la seconda da liti e imbrogli.

(Arthur Schopenhauer)

Se la semplicità prevalesse

26 Ott

Mi piacerebbe se il mio ambiente si prendesse meno sul serio. Se la semplicità prevalesse sulla gelosia.

(Valentina Lodovini)