Tag Archives: ragazzi

L’anno dell’attenzione

29 Gen

Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, di gente che sa fare il pane,
di gente che ama gli alberi e riconosce il vento.
Più che l’anno della crescita, ci vorrebbe l’anno dell’attenzione.
Attenzione a chi cade, attenzione al sole che nasce e che muore,
attenzione ai ragazzi che crescono,
attenzione anche a un semplice lampione,
a un muro scrostato.
Oggi essere rivoluzionari significa togliere più che aggiungere,
significa rallentare più che accelerare,
significa dare valore al silenzio, al buio, alla luce,
alla fragilità, alla dolcezza.

(Franco Arminio)

Annunci

Ora ci rimbocchiamo le maniche e ricominciamo

2 Gen

Ora ci rimbocchiamo le maniche e ricominciamo. Non posso mica lasciarli senza lavoro, questi ragazzi qua. Se ti si ammala una mucca la curi e la guarisci. Il futuro è questa cosa qui. Fare le cose, produrre, inventare le soluzioni ai problemi. E non arrendersi mai, mai. Che il latte non arriverà se non dalla stalla, mi creda. L’unica cura che conosco è il lavoro. Un’altra non c’è.

(Vainer Marchesini)

Ogni novanta pagine di merda

8 Apr

Caro Scott, per l’amor del cielo, scrivi e non preoccuparti di cosa diranno i ragazzi, né se sarà un capolavoro o cos’altro. Io scrivo una pagina eccezionale ogni novanta pagine di merda. Cerco di buttare la merda nel cestino della carta straccia. Credi di dover pubblicare delle schifezze per guadagnare i soldi per vivere e lasciar vivere […]
Dimentica le tue tragedie personali. Siamo tutti trattati a pesci in faccia, fin dall’inizio e tu in particolare devi soffrire come un cane prima di riuscire a scrivere seriamente. Ma quando provi questo fottuto dolore, usalo – non girarci attorno. Attieniti a esso come farebbe uno scienziato, ma non pensare che una cosa sia importante solo perché è successa a te o a qualcuno che ti è vicino.

(Ernest Hemingway, lettera a Francis Scott Fitzgerald)

Keep calm

21 Feb

Cose di cui preoccuparsi:

Preoccupati del coraggio
Preoccupati della pulizia
Preoccupati dell’efficienza
Preoccupati dell’equitazione

Cose di cui non preoccuparsi:

Non ti preoccupare dell’opinione popolare
Non ti preoccupare delle bambole
Non ti preoccupare del passato
Non ti preoccupare del futuro
Non ti preoccupare di diventare grande
Non ti preoccupare che gli altri ti passino davanti
Non ti preoccupare del trionfo
Non ti preoccupare del fallimento a meno che non sia avvenuto per colpa tua
Non ti preoccupare dei moscerini
Non ti preoccupare delle mosche
Non ti preoccupare degli insetti in generale
Non ti preoccupare dei genitori
Non ti preoccupare dei ragazzi
Non ti preoccupare delle delusioni
Non ti preoccupare dei piaceri
Non ti preoccupare delle soddisfazioni

(Francis Scott Fitzgerald)

Seconda fila

13 Nov

I bravi ragazzi non vincono mai.

 

(Carl Fogarty)