Tag Archives: telefono

Vivono per procura

3 Gen

Il problema dell’uomo moderno non è la sua cattiveria. Al contrario, per ragioni pratiche, l’uomo moderno preferisce, nel complesso, essere buono. Detesta solo annoiarsi. La noia lo terrorizza, mentre non c’è nulla di più costruttivo e generoso che una giusta dose quotidiana di tempi morti, di istanti inerti, da soli o in compagnia. Octave lo ha capito: il vero edonismo è la noia. Solo la noia permette di godere del presente, ma tutti hanno gli obiettivo opposto: per divertirsi gli occidentali evadono attraverso la televisione, il cinema, Internet, il telefono, i videogiochi, o con una semplice rivista. Fanno le cose ma non ci sono mai con la testa, vivono per procura, come fosse un disonore accontentarsi di respirare qui e ora. […] Il giorno in cui tutti sulla faccia della Terra accetteranno di annoiarsi, l’umanità sarà salva.

(Frederic Beigbeder)

800 dollari

21 Mag

Un americano su quattro dice di essere troppo assonnato per fare sesso. Una volta ero così stanco che mi sono addirittura addormentato mentre facevo sesso. Quando mi sono svegliato, la bolletta del telefono era arrivata a 800 dollari…

(David Letterman)

Tifo, potere e nausea

19 Nov

Ringrazio tutti coloro che non amo
perché non mi fanno venire il mal di testa
non mi fanno scrivere lunghe lettere
non agitano i miei sogni
non li attendo in ansia
non leggo i loro oroscopi sul giornale
non compongo il loro numero di telefono
non li penso.
Li ringrazio molto perchè non mi mettono in subbuglio la vita.

 

(Dunya Mikhail)

Prima di spingere invio

5 Lug

Un telefono da 500 dollari? Senza una tastiera? Non funzionerà mai.

 

(Steve Ballmer, ceo di Microsoft, 2007)

Lei mi perdoni se mi permetto

1 Ott

Io sinceramente non credo che ci sia una donna al mondo che se lei telefona, dice vieni qua a farmi una pompa, quella non viene correndo. Dottore, lei mi perdoni se mi permetto.

 

(Valter Lavitola a Silvio Berlusconi)

Zone oniriche

11 Apr

Quando si parla al telefono sul far della notte si è più in una zona onirica che nella zona della realtà.

 

(Silvio Berlusconi)