Tag Archives: sentimento

Quel breve sentimento

30 Gen

La riconoscenza è quel breve sentimento che intercorre tra il soddisfacimento di una richiesta e quella successiva.

(Indro Montanelli)

Annunci

Area 51

5 Ott

Tutto è semplice nel sentimento che provo, come in tutto quello che dura, tutto quello che resiste al tempo, all’assenza, agli ostacoli. Questo è il legame che ci unisce.

(Klemens von Metternich)

Cosa invecchia presto

25 Feb

La gratitudine è un sentimento che invecchia presto.

(Aristotele)

Il valore di un sentimento

12 Feb

L’arte di non farci mai avvilire dalle reazioni altrui, ricordando che il valore di un sentimento è giudizio nostro poiché saremo noi a sentircelo, non chi interviene.

(Cesare Pavese)

Dignità

11 Nov

Questo è talmente vero, o signori, che non esito a dire che il primo bene di un popolo è la sua dignità; che il primo dovere di un Governo è di tutelare l’indipendenza nazionale e il sentimento d’onore; giacché il popolo che lasciasse indebolire questo prezioso sentimento sarebbe sulla via della decadenza quantunque fossero perfette le sue istituzioni politiche, quantunque fossero degni di lode i suoi Codici civili.

(Camillo Benso di Cavour)

Opposti

4 Set

Mi è piaciuto molto lavorare. Mi è piaciuto anche non far nulla.
In primo luogo, mi è piaciuto partire, andare altrove, passeggiare, col naso in aria e le mani in tasca, per questo vasto mondo.
Il mondo mi ha sempre ispirato un duplice sentimento: di riserva che va fino al rifiuto, e di adesione prossima fino all’entusiasmo.
Cosa facciamo quaggiù? Quasi niente.
Cosa siamo? Assolutamente niente.
Questo quasi niente è quasi tutto. Questo assolutamente niente non ha limiti. Siamo vicinissimi al nulla e siamo troppo grandi per noi stessi.

(Jean d’Ormesson)

Far dono delle nostre preferenze

15 Apr

Quel che abbiamo letto di più bello
lo dobbiamo quasi sempre a una persona cara.
Ed è a una persona cara che subito ne parleremo.
Forse proprio perché la peculiarità del sentimento,
come del desiderio di leggere, è il fatto di preferire.
Amare vuol dire, in ultima analisi,
far dono delle nostre preferenze a coloro che preferiamo.
E queste preferenze condivise popolano l’invisibile cittadella della nostra libertà.
Noi siamo abitati da libri e da amici.

(Daniel Pennac)